Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Hashish in casa, piante di marijuana nascoste in un campo: minorenne affidato a una comunità

Indagini di polizia e carabinieri di Città di Castello a carico di un giovanissimo

Giovane, ma ben rifornito. Pronto, secondo le indagini, a spacciare. Marijuana e hashish in casa, arbusti lasciati ad essiccare in un campo abbandonato della prima periferia di Città di Castello. Su disposizione del giudice, il presunto spacciatore, un minorenne, è stato portato e affidato a una comunità. E' il risultato delle indagini svolte dal commissariato di polizia e dai carabinieri della compagnia tifernate che hanno prima individuato gli arbusti, 15 piante per un totale di 300 grammi di sostanza stupefacente, e successivamente 51 grammi di marijuana e 31 di hashish.

Le due indagini sono confluite in un unico provvedimento a carico del minore per il quale la Procura ha ipotizzato il reato di detenzione continuata di stupefacenti ai fini di spaccio e quindi richiesto il provvedimento, poi eseguito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish in casa, piante di marijuana nascoste in un campo: minorenne affidato a una comunità

PerugiaToday è in caricamento