menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il "bamboccione" viene lasciato e così intervengono i genitori: insulti all'ex in fuga

Si erano lasciati da un po', ma il figlio non aveva proprio accettato quella rottura. I genitori avevano così accettato di accompagnarlo a casa della ex fidanzata ma poi è scattato il finimondo

Non hanno resistito. Si sono intromessi per dire la loro e alla fine ne hanno pagato le conseguenze con una denuncia per aggressioni. È la storia di una madre e un padre che si sono schierati dalla parte del figlio dopo la lite con l’ex fidanzata. I protagonisti sono tutti residente a Città di Castello

Il figlio non aveva proprio accettato la fine di quella storia e così la madre e il padre, presi dalla disperazione, avevano accettato di accompagnarlo a casa della ragazza con la speranza che tutto si risolvesse e tornassero insieme. Ma al rifiuto di ritornare sui passi, la giovane è stata prima aggredita verbalmente e poi è toccato - ma fisicamente a sua madre - che è stata medica in ospedale. Sul posto è intervenuto il personale della squadra volante, che ha provveduto a riportare la calma. Alla fine è scattata la denuncia  per il figlio 28enne, suo padre (63 anni) e sua madre (56 anni).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento