menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altotevere, furto con scasso in chiesa: forzata cassetta delle elemosine, preso ladro

Un nuovo furto in un luogo di culto si registra in provincia di Perugia. Un fenomeno in costante ascesa. Fondamentale però la presenza della video-sorveglianza

Ancora un furto in chiesa in provincia di Perugia. Stavolta la notizia arriva da un sacerdone di una parrocchia di Città di Castello che si è rivolto ai carabinieri della stazione di Trestina per denunciare la manomissione da parte di un anonimo della cassetta delle elemosine. I militari in poco tempo hanno identificato l’autore della scorribanda in chiesa: si tratta di un 35enne italiano, già con l'obbligo di dimora e con diversi precedenti. Determinanti ai fini delle indagini sono state le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza.

Le accuse sono di furto di elemosina, con l’aggravante dello scasso sulla cassetta e di essere il fatto avvenuto all’interno di edificio destinato a luogo di culto. Al termine di tutte le formalità del caso, il 35enne italiano è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nel corso dell’udienza di convalida del 5 maggio, il Tribunale di Perugia ha convalidato il provvedimento e, in attesa del giudizio direttissimo previsto nel corrente mese, ha posto in libertà l’indagato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento