menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città di Castello, una piccola banda di ladruncoli specializzata in cellulari

Gli agenti del Commissariato dell'Altotevere hanno fermato quattro giovani, tra cui un minorenne, che aveva messo in piedi una rivendita di telefonini rubati

Una squadra di ladri poco più che maggiorenni si erano specializzati nel furto con destrezza di telefonini che poi rivendevano ad altri ragazzi consapevoli che era merce rigorosamente rubata. La banda - tra cui un minorenne - era capitanata da un marocchino di 19 anni che operava a Città di Castello ed aveva già diversi precedenti penali sempre per furto. L'indagine è stata portata avanti dal personale della Squadra Anticrimine. 

Tutti i cellulari provento di furto, sono stati rivenduti ad alcuni coetanei che incaricavano altri amici per l’attivazione delle relative sim. All’Autorità giudiziaria sono stati denunciati anche un 19enne d’origine rumena, un altro 18enne di origine marocchina e un minore.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento