Cronaca

Lite furibonda all'alba tra due fidanzati, a dare l'allarme i vicini: giovanissima ferita finisce in ospedale

E' accaduto a Città di Castello, intorno alle 5 di questa mattina. Indagini in corso per ricostruire quanto accaduto. Fidanzato portato in Caserma

Una giovane ragazza ferita e il fidanzato portato in Caserma dove in queste ore è stato ascoltato dai carabinieri della Compagnia di Città di Castello per cercare di ricostruire cosa sia accaduto all'interno di un appartamento nel centro storico della città tifernate.

L'allarme al 112 è scattato intorno alle 5 di questa mattina da parte d i vicini, preoccupati da frastuoni e grida provenienti da un appartamento attiguo. Sul posto si sono precipitate due pattuglie dei carabinieri, ma quando hanno bussato alla porta dell'abitazione, il ragazzo all'interno ha opposto resistenza. Una volta riusciti ad entrare, i carabinieri hanno notato la giovane fidanzata, ancora minorenne, ferita.

Trasportata in ospedale, le sue condizioni non sono fortunatamente gravi. Al vaglio le versioni dei due fidanzati, entrambi di origini ecuadoriane. Lui di circa 20 anni, lei poco più piccola, ma ancora minorenne. Non è chiaro al momento con cosa sia sia ferita la ragazza, e i Militari dell'Arma stanno vagliando la posizione del giovane fidanzato per ricostruire i motivi alla base della lite e del ferimento della giovanissima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite furibonda all'alba tra due fidanzati, a dare l'allarme i vicini: giovanissima ferita finisce in ospedale

PerugiaToday è in caricamento