Cronaca

Città di Castello, donna salvata dopo una brutta caduta in un parco

Provvidenziale intervento di polizia municipale, Vigili del Fuoco e personale sanitario

Questa mattina attorno alle ore 10 una pattuglia della Polizia municipale di Città di Castello coordinata dal Capitano, Andrea Rondoni è intervenuta presso l'A.S.P. Muzi Betti dove una donna di 69 anni ospite della stessa, mentre passeggiava nel parco di pertinenza della struttura, e’  caduta accidentalmente finendo nella folta vegetazione presente in prossimità del torrente Scatorbia, rimanendovi incastrata senza però scivolare in acqua.

Oltre al  personale sanitario della Muzi Betti,  sono prontamente intervenuti  sul posto una squadra dei Vigili del Fuoco del locale distaccamento che ha provveduto a liberare dagli arbusti la donna che poi e’ stata trasportata da un ambulanza del 118 presso l'ospedale di Città di Castello per i necessari accertamenti. La donna comunque avrebbe riportato lievi ferite ed il provvidenziale intervento di polizia municipale, Vigili del Fuoco e personale sanitario della Asp Muzi Betti ha scongiurato conseguenze peggiori. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, donna salvata dopo una brutta caduta in un parco

PerugiaToday è in caricamento