rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Città di Castello

Perde alle slot in un bar: straniero impazzisce e distrugge le tre macchinette

Ancora una volta il gioco fa impazzire un uomo che a Città di Castello, in un locale, ha perso una notevole somma di denaro. Dopo aver chiesto la restituzione dei soldi giocati, ha pensato bene di mettere a soqquadro il bar

Continua a fare vittime la malattia del gioco. Ancora una volta un uomo è praticamente impazzito dopo che aveva perso una notevole somma di denaro alle slots in un bar di Città di Castello. Non se ne è fatta una ragione della perdita di tutto quel denaro ed ha così incolpato il gestore di una presunta manomissione che non c'era mai stata. E così per ripicca, dopo che gli era stata negata la restituzione della somma giocata, l’uomo - un magrebino di 40 anni - è passato alle vie di fatto colpendo e danneggiando seriamente tre videopoker. Subito dopo è uscito dal locale.

I Carabinieri della Stazione Città di Castello, informati dell’accaduto, hanno raccolto la denuncia da parte della società che gestisce i videopoker ed hanno avviato le indagini. In poco tempo i militari sono riusciti ad identificare l’autore, per l’appunto un cittadino nordafricano di 40 anni, da tempo domiciliato a Città di Castello, già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia per tentata estorsione e danneggiamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde alle slot in un bar: straniero impazzisce e distrugge le tre macchinette

PerugiaToday è in caricamento