Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Città di Castello, centrale dello spaccio in casa: in manette marito e moglie

Operazione del commissariato: i due gestivano un'importante fetta di mercato dell'eroina

Ventotto anni lei, 38 lui. Moglie e marito, insieme in affari. Secondo quanto emerso dalle indagini del commissariato di Città di Castello, il settore nel quale si erano specializzato era quello dello spaccio di eroina. Di cui, sempre secondo le indagini, controllavano una consistente fetta di mercato cittadino. 

Le indagini sulla coppia erano partite da alcune segnalazioni relative ai movimenti sospetti intorno all'abitazione dei due. Sulla scorta degli elementi raccolti dagli investigatori, la Procura di Perugia ha ottenuto dal gip un'ordinanza di custodia cautelare, eseguita in questi giorni. Marito e moglie sono finiti in manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, centrale dello spaccio in casa: in manette marito e moglie

PerugiaToday è in caricamento