rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Città di Castello

Contro predoni e ubriachi scattano i controlli e i posti di blocco: due denunce e addio patente

Controlli nel fine settimana nell'Alta Valle del Tevere da parte dei carabinieri. Denunciata anche una conducente che è risultata positiva all'alcol test dopo un incidente

Sono 35 le persone sottoposte a controllo e 31 i veicoli passati al setaccio. Un mezzo è stato sottoposto a fermo, una carta di circolazione è stata ritirata e due persone sono state denunciate. E' il bilancio dei controlli effettuati lo scorso fine settimana da parte dei carabinieri di Città di Castello nell'Alta Valle del Tevere. 

Numerosi i posti di "blocco" lungo le arterie stradali maggiormente transitate e nei punti nevralgici considerati più a rischio. In questo contesto, che come detto ha portato al controllo di 35 persone, un giovane straniero di 29 anni è stato trovato in possesso di vari strumenti di effrazione senza offrire una spiegazione. L'uomo, fermato in una strada a Umbertide, è stato denunciato dai carabinieri. 

Denunciata anche una 39enne per guida in stato di ebbrezza alcolica: la conducente è stata sottoposta a controlli a seguito di un incidente senza feriti che si è verificato a Città di Castello qualche giorno fa. Per lei è scattato anche il ritiro della patente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro predoni e ubriachi scattano i controlli e i posti di blocco: due denunce e addio patente

PerugiaToday è in caricamento