Città di Castello, cadavere trovato nelle acque del Tevere: inutili i soccorsi

A lanciare l'allarme un passante. Sul posto i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri. Inutili, purtroppo, i tentativi di soccorso

Dalle acque del Tevere spunta il cadavere di una donna. Il drammatico ritrovamento, è avvenuto a Città di Castello, nella mattinata di sabato 15 febbraio, intorno alle 9 del mattino. A lanciare l'allarme un passante.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri. Inutili, purtroppo, i tentativi di soccorso. Indagini in corso per identificare la donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento