menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nello stomaco 50 grammi di hashish, 25enne in manette: era un insospettabile

In gergo si chiama ovulatore. Ovvero: ingerisce ovuli di droga, per fare da corriere. Ma questa volta non è andato lontano. Gli agenti della Polizia di Città di Castello hanno fermato un ragazzo italiano di 25 anni

In gergo si chiama ovulatore. Ovvero: ingerisce ovuli di droga, per fare da corriere. Ma questa volta non è andato lontano. Gli agenti della Polizia di Città di Castello hanno fermato un ragazzo italiano di 25 anni, incensurato e residente da molto tempo in Alta Valle del Tevere, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
 

Il giovane, che aveva ingerito alcuni ovuli di hashish, è stato oggetto di cure sanitarie per qualche giorno, prima all'ospedale di Città di Castello e poi a Perugia, dove i sanitari hanno recuperato gli ovuli senza dover ricorrere a un intervento chirurgico. Nel complesso sono stati recuperati poco più di 50 grammi di hashish, suddivisi in diversi ovuli. Sono in corso ulteriori attività investigative mirate a conoscere luogo di provenienza ed eventuale “piazza” di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento