Omicidio di Città di Castello, arrestato il figlio 21enne della vittima: portato a Capanne

Il figlio minore, Federico Bigotti, 21 anni, è stato prelevato dalla casa del fratello maggiore, dove si trovava da giorni, dai Carabinieri della Compagnia di Città di Castello

La notizia era nell'aria dopo l'autopsia e l'iscrizione nel registro degli indagati per omicidio volontario di Anna Maria Cenciarini, la donna trovata nella sua abitazione in una pozza di sangue. Il figlio minore, Federico Bigotti, 21 anni, è stato prelevato dalla casa del fratello maggiore, dove si trovava da giorni, dai Carabinieri della Compagnia di Città di Castello che stanno indagando sull'omicidio insieme alla Procura di Perugia. Il giovane è stato portato direttamente al Carcere di Capanne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ha mai convinto il racconto del giovane, l'unico della famiglia presente nell'abitazione: "Ho visto mia madre suicidarsi colpedosi più volte con un coltello da cucina... non sono riuscito a fermarla". I colpi individuati sul corpo della vittima sono oltre 10. Difficile dunque pensare ad un gesto volontario. Inoltre alcuni fendenti, secondo i medici legali, sarebbero stati sferrati da una mano anonima che ha agito alle spalle di Anna Maria Cenciarini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento