menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Aiutatemi alcune persone mi vogliono fare del male": chiama il 112 inventandosi una storia, denunciato

La leggerezza di un giovane e una denuncia per procurato allarme. Dovrà affrontare un processo

I Carabinieri della Stazione di Trestina hanno denunciato per procurato allarme all’autorità un 37enne tifernate, dopo aver preso il telefono cellulare di un amico, aveva chiamato il numero di emergenza “112” di Perugia, riferendo di essere vittima di una violenza, interrompendoimmediatamente la conversazione senza fornire altre informazioni. 

Rintracciato in Città di Castello tramite tracciamento della cella telefonica, i Militari hanno individuato l’utenza utilizzata e dopo aver effettuato gli accertamenti che hanno scongiurato a qualsiasi  minaccia reale o  violenza in corso, accertato essersi tratto di uno scherzo, hanno denunciato il 37enne. Una leggerezza che costerà cara al 37enne che subirà un processo: rischia una pena fino a sei mesi o un ammenda da euro 10 a euro 516.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento