rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Città della Pieve

Operaio travolto dal treno a Ponticelli, la ricostruzione: tragica fatalità

Indagini in corso, tra le ipotesi un errore umano

Aneillo Alaia aveva 58 anni e lavorava per la ditta estera impegnata nel cantiere ferroviario a Ponticelli di Città della Pieve. Con i compagni di lavoro stava posando dei cavi elettrici nelle canaline che corrono lungo i binari. A distanza regolamentare, secondo una prima valutazione dei luoghi da parte degli investigatori. 

CI sarebbe, si ipotizza, un errore umano alla base dell'incidente che è costato la vita all'operaio, travolto da un treno regionale lungo la linea lenta Firenze-Roma. Inutili i soccorsi portati al 58enne, originario della Campania. Le indagini sono comunque ancora in corso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio travolto dal treno a Ponticelli, la ricostruzione: tragica fatalità

PerugiaToday è in caricamento