rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

Trasimeno, manutenzione straordinaria al Canale Moiano per confluire più acqua dalla sponda Pievese

Il canale artificiale è dotato di un sistema di paratoie che permettono di convogliare l'acqua o al Lago Trasimeno o al Lago di Chiusi. Ecco come funziona

Un intervento straordinario in aiuto del Lago Trasimeno. Obiettivo: garantire un maggiore affluso di acqua, dai canali artificiali collegati, allo specchio d'acqua umbro in vista dell'estate 2023. Nel mirino c'è la pulizia  e manutenzione straordinaria del Canale artificiale Moiano per un investimento di 150mila.  Il cantiere potrà essere aperto non appena l'Autorità di Bacino distrettuale dell'Appennino Centrale avrà sottoscritto la specifica convenzione già approvata con la Regione Umbria, relativa al Programma stralcio (annualità 2019).

"Il canale artificiale – spiegano dall'amministrazione comunale di Città della Pieve - è dotato, a monte dell'abitato di Moiano, di un sistema di paratoie che permettono di convogliare l'acqua o al Lago Trasimeno o al Lago di Chiusi. Tutta l'acqua che piove nel bacino idrografico a monte delle paratoie viene convogliata di norma verso il Lago Trasimeno; quando il livello all'interno del Canale Moiano supera determinate soglie, vengono aperte le paratoie verso il Lago di Chiusi. Inoltre è in funzione un sistema di telecontrollo che permette di conoscere in ogni istante il livello dei canali e dei corsi naturali in questione e permette ai funzionari regionali di intervenire tempestivamente, qualora necessario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasimeno, manutenzione straordinaria al Canale Moiano per confluire più acqua dalla sponda Pievese

PerugiaToday è in caricamento