Un nuovo liceo musicale in Umbria: iscrizioni aperte a Città della Pieve

Sono aperte a Città della Pieve le iscrizioni anche per il nuovo indirizzo dell’Istituto Italo Calvino che sarà presentato a studenti e famiglie durante l’open day di sabato 23 Gennaio

Un nuovo liceo musicale. Sono aperte a Città della Pieve le iscrizioni anche per il nuovo indirizzo dell’Istituto Italo Calvino che sarà presentato a studenti e famiglie durante l’open day di Sabato 23 Gennaio dalla dirigente scolastica Rita Albani. Attualmente in Umbria esistono due soli indirizzi liceali musicali, uno a Perugia ed uno a Terni. L' attivazione a Città della Pieve permette, dal punto di vista logistico, di colmare un gap dovuto alla distanza, chiude un ideale triangolo. Si pone  come   esperienza unica sul territorio, come ambito in cui sviluppare e approfondire i saperi, i linguaggi, le pratiche della musica strumentale, del canto e delle nuove tecnologie ad esse applicate, oltre alla formazione specifica liceale. La sua istituzione  rappresenta  l'occasione,  per sostenere ed  ampliare la diffusione della  musica,  strumentale e corale, a Città della Pieve e dintorni,  insieme alle scuole di musica del territorio  e il  Conservatorio di Perugia.

Il liceo musicale  permetterà  una collaborazione più intensa   con le scuole secondarie  ad indirizzo musicale sia per ricercare strategie didattiche di coordinamento in tema di curricolo verticale di musica sia  per assicurare a tutti gli studenti  un orientamento coerente e funzionale, permettendo loro, vista la vicinanza logistica, l' ingresso nel mondo della musica strumentale e canora dell'istruzione superiore. “Il liceo musicale – spiega la Albani -  ha una valenza culturale pari a qualsiasi altro indirizzo liceale ed al termine si può accedere a qualsiasi facoltà universitaria e entrata diretta al conservatorio. Inoltre gli studenti che lo  vorranno, potranno accedere a  pacchetti pomeridiani di rinforzo per le materie scientifiche e per latino, inoltre sono in itinere accordi con l’Amministrazione Comunale e la Curia per l’ospitalità degli studenti che dovessero avere la necessità di fermarsi fino al giorno seguente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento