Cinghiali e nebbia in pista, disavventura per il volo Linate-Perugia

Da dimenticare anche il viaggio per i viaggiatori Perugia-Linate: volo cancellato e portati a Milano con il bus

Cinghiali e nebbia sulla pista dell’aeroporto San Francesco d’Assisi e per i viaggiatori è una giornata da dimenticare.

Mattinata convulsa sulla pista dell’aeroporto perugino a Sant’Egidio a causa della nebbia e di un branco di cinghiali che passeggiava sulla pista.

Due eventi che hanno scatenato un contrattempo disastroso per i passeggeri imbarcati sul volo da Linate, costretti a sbarcare a Fiumicino. L’aereo per un’ora ha volato sopra la pista perugina, ma senza poter atterrare. Alla fine la decisione di dirottare l’aereo su Roma.

Peggio è andata ai passeggeri in sala d’attesa a Sant’Egidio. Visto che l’aereo non poteva atterrare sono stati fatti salire su un bus e portati a Linate nel primo pomeriggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento