menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intervista a Neri Parenti; il regista del cinepanettone ora sogna Indiana Jones

Si é presentato oggi, 28 novembre, all'Università per Stranieri di Perugia il regista Neri Parenti, celebre per aver girato i film di Fantozzi. Un'intervista che svela un animo nobile in cerca di cambiamento

Celebre per le sceneggiature di Fantozzi e non solo. Neri Parenti è uno di quei registi irriverenti, capaci di un critica sociale fuori dagli schemi e che ha rivoluzionato la storia del cinema italiano. Ed eccolo qui oggi, 28 novembre, all’Università degli Stranieri di Perugia, all’interno della rassegna Primo Piano sull’Autore , a parlare della passione di una vita: il grande schermo.

Ma anche lui, il grande regista comico, ha sogni nel cassetto, come quello “di fare un film di avventura come Indiana Jones”. Ma con quali attori? “In Italia si sono persi artisti come Amedeo Nazzari, Vittorio Gassman e Giuliano Gemma”.

Ma se come dice l’ex ministro dell’economia, Mario Tremonti, “con la cultura non si mangia”, c’è chi invece la cultura la vuole approfondire e trovare le falle:  “Uno dei problemi del cinema italiano è l’eccessiva produzione di commedie, per cui gli attori sono quasi tutti formati su questa tipologia. Il cinema di genere è morto da solo e chi ha provato a farlo non ha avuto successo, penso al Dracula di Dario Argento.”

Ed è proprio Neri Parenti a volerlo cambiare questo cinema e soprattutto il cinepanettone con il suo ultimo film che sbarcherà nelle sale cinematografiche il 19 dicembre: “La pellicola si articola in tre episodi, uno con De Sica e Mandelli, uno con Lillo e Greg e l’ultimo con Luca e Paolo. Sono tre diversi modi di interpretare la comicità”. Scaramantico, come la maggior parte degli artisti, ha preferito tenere per sé i suoi progetti futuri, rispondendo con sibillino: “Vedremo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento