← Tutte le segnalazioni

Disservizi

"Bloccano la scala mobile durante Eurochocolate: Io, residente, colpevole perchè portavo il cane"

Riceviamo e pubblichiamo una mail-segnalazione di un nostro lettore alle prese con Eurochocolate e lo zelante dipendente Umbria Mobilità che preferisce bloccare il flusso perchè c'è un cane sulla scala mobile

Gent.ma redazione di Perugia Today,

sono un vostro assiduo lettore e vi scrivo per informare di un fatto singolare accaduto ieri, domenica 20 Ottobre a Perugia, durante Eurochocolate.

Premetto che vivo a Perugia ormai da dieci anni, prima come studente e ora come lavoratore. Intorno alle ore 13 di Domenica, in mezzo alla folla di turisti giunti in città per la kermesse del cioccolato, ho deciso di scendere nella Rocca Paolina, in compagnia del mio cane, attraverso le scale mobili di Piazza Italia. Come molti altri proprietari di cani che vivono in città e frequentano l'acropoli, ho insegnato al mio amico a quattro zampe a salire sulle scale mobili senza generare alcun tipo di pericolo.

Tuttavia ieri mattina un addetto alla sicurezza che sorvegliava la scala meccanica in Piazza Italia, vedendomi percorrere la scala con il mio cane al seguito, ha fermato la stessa, premendo il pulsante di arresto da usare solo in situazioni di emergenza, intimandomi di evacuare la scala prendendo in braccio il mio cane. Ho tra l'altro potuto compiere quest'ultima operazione perché ho un cucciolo di quindici chili, ma sfido che sia possibile prendere in braccio cani di taglia superiore.

Nonostante la scala fosse ferma, l'addetto alla sicurezza ha impedito alla folla di scendere finché la scala non fosse ripartita automaticamente, causando problemi e disagi tra i turisti che dovendo raggiungere Piazza Partigiani, non conoscevano dei percorsi alternativi. Per oltre mezz'ora, il transito è stato interrotto, impedendo a tutti di attraversare la Rocca Paolina. Lo stesso problema si era posto la sera precedente, ma in questo caso, nonostante la scala mobile non fosse in funzione era possibile scendere a piedi.

Se si evitassero "gesti eroici" come quello messo in atto dall'addetto alla sicurezza, si potrebbero evitare episodi del genere permettendo il regolare svolgimento della tanto gradita "Festa del Cioccolato".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PerugiaToday è in caricamento