Cronaca

Precarie condizioni igieniche e cibo scadente, chiusi due locali perugini

I Nas hanno sequestrato merce per un valore complessivo di 500mila euro. L'operazione eseguita prende il nome di "Autunno 2015"

A seguito dell'operazione denominata “Autunno 2015” per salvaguardare la genuinità dei prodotti venduti al pubblico, i Nas di Perugia hanno chiuso due locali del capoluogo umbro. In base alle prime indiscrezioni, all'interno dei negozi sono stati trovati cibi in condizioni igieniche precarie. Sequestrati in tutto 100 quintali di preparato per basi di pizza congelate e ben 15.000 litri di bevande per un valore complessivo di 500mila euro. La notizia è stata riportata dal Corriere dell'Umbria. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precarie condizioni igieniche e cibo scadente, chiusi due locali perugini

PerugiaToday è in caricamento