Centro, polizia chiude il Contrappunto: spettacoli con autorizzazione scaduta

Il contrappunto,locale del centro è stato chiuso per scadenza dell'autorizzazione temporanea in merito agli spettacoli musicali. Il controllo è avvenuto durante la scorsa notte

Il Contrappunto, noto locale del centro storico perugino, è stato chiuso per scadenza dell'autorizzazione temporanea in merito agli spettacoli musicali. Il controllo è avvenuto durante la notte di giovedì da personale della divisione di polizia amministrativa della Questura di Perugia e della Siae e il locale è stato posto sotto sequestro preventivo.

Inoltre, all'interno del locale erano presenti un centinaio di clienti e due dj sul palco, intenti ad intrattenere la folla, mentre il titolare o un suo rappresentante erano completamente assenti. Secondo fonti della questura, il personale della Siae ha riscontrato irregolarità penali in materia di diritto d'autore

Altri accertamenti sono in corso sulla licenza di somministrazione di cibi e bevande, nonchè sulle uscite di emergenza, che sono risultate inutilizzabili, poichè sbarrate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non finsce qui, poichè sono in corso pesanti verifiche anche su ben otto lavoratori trovati all'interno del Contrappunto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento