menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomine & Poltrone Papa Francesco sceglie un vescovo umbro per guidare l'Azione Cattolica

La chiesa dell'Umbria, lontana dai grandi scandali di questi tempi che invece hanno stravolto altre parrocchie, ancora una volta offre un ministro importante per la riorganizzazione fortemente voluta da Papa Francesco. Monsignore Gualtiero Sigismondi, Vescovo di Foligno, è stato nominato ad Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana. 

Il vescovo, che rimane alla guida della Diocesi di Foligno, sarà Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana per il prossimo triennio. Succede a mons. Mansueto Bianchi deceduto lo scorso anno. Così ha scritto il Presule nel messaggio inviato all’Azione Cattolica: «Nel ringraziare Papa Francesco che mi affida questa responsabilità, senza sciogliere il vincolo sponsale che mi lega alla Diocesi di Foligno, avverto un senso di profonda trepidazione, mitigata da una serena fiducia, poiché l’abbandono alla fedeltà di Dio è la fonte inesauribile della pace. In ogni strada c’è una corsia che conduce a Dio: questa consapevolezza mi spinge a chiedere sia alla Diocesi di Foligno sia all’Associazione di AC la disponibilità a “comprendere” che, se il cuore non potrò dividerlo, il tempo lo dovrò condividere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento