rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Assisi

Assisi, Padre Mauro Gambetti è cardinale: il custode del Sacro Convento tra i 13 nuovi porporati

Ad annunciarlo è stato Papa Francesco oggi (domenica 25 ottobre) a San Pietro durante l'Angelus

Un legame sempre più stretto quello tra Assisi e Papa Francesco, che del 'poverello' ha voluti ha scelto anche il nome. E dopo la recente visita del Pontefice e la beatificazione di Carlo Acutis, che proprio Bergoglio aveva dichiarato venerabile, arriva la notizia di padre Mauro Gambetti prossimo cardinale.

Il custode del Sacro Convento - come annunciato dallo stesso Papa Francesco nell'Angelus di questa mattina (domenica 25 ottobre) a San Pietro - sarà infatti uno dei 13 porporati che verranno creati dal Concistoro annunciato per il 28 novembre e verrà sostituito nel suo ruolo da Padre Marco Moroni.

VIDEO Il Papa ad Assisi, l'arrivo al Sacro Convento

LA BIOGRAFIA:
Emiliano di Castel San Pietro Terme, dove è nato il 27 ottobre 1965, Mauro Gambetti è un religioso e presbitero italiano dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali. Dopo una serie di importanti incarichi, il 18 febbraio 2013 è stato eletto Custode generale del Sacro Convento di Assisi. Compiuti gli studi liceali, conseguì la laurea in ingegneria meccanica e poi svolse il servizio militare di leva. Entrato nel Postulato di Assisi il 19 settembre 1992, dopo l’anno di noviziato, trascorso ad Osimo, emise la professione temporanea il 29 agosto 1995. Proseguì gli studi filosofici e teologici ad Assisi (Istituto Teologico) e si specializzò in Antropologia teologica presso la Facoltà di Teologia dell’Italia Centrale di Firenze. 

FOTO Aperta ad Assisi la tomba di Carlo Acutis: il 10 ottobre sarà beato

Emise poi la professione solenne il 20 settembre 1998 e venne ordinato presbitero l’8 gennaio del 2000. Iniziò la sua attività di animazione vocazionale per la Provincia conventuale bolognese. Venne eletto definitore provinciale dal 2001 al 2009; guardiano della comunità del santuario del SS. Crocifisso di Longiano dal 2005 al 2009. Eletto provinciale della Provincia bolognese nel 2009 fino al 2013, venne scelto come Custode generale del Sacro Convento di Assisi nel 2013 subentrando a padre Giuseppe Piemontese. Nel periodo 2009-2013 ha ricoperto anche il ruolo di presidente della Conferenza Italiana dei Superiori Maggiori (CISM) per l’Emilia Romagna e vice-presidente della Conferenza Intermediterranea dei Ministri Provinciali (CIMP).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, Padre Mauro Gambetti è cardinale: il custode del Sacro Convento tra i 13 nuovi porporati

PerugiaToday è in caricamento