Sentenza "shock" Umbria Olii, la Cgil si schiera in difesa della ditta Manili

Dopo la sentenza di Umbria Olii a intervenire è anche il segretario della Cgil, Mario Bravi che, difendendo la ditta Manili, a cui è stata addebitata un terzo della colpa, dichiara: "Non è stata una tragica fatalità, ci sono dei responsabili"

Una sentenza, quella di Umbria Olii, che ha stupito in molti, soprattutto i familiari delle vittime coinvolti. A intervenire anche il segretario della Cgil, Mario Bravi, che ha dichiarato: “ Come sindacato consideriamo un tragico errore la tendenza che sembra prendere campo nel legislatore, ma anche in alcune interpretazioni della magistratura, come in questo caso, tendente a minimizzare e a distribuire la colpa su tutti, in maniera indistinta”.

Bravi si riferisce a quel concorso di colpa (1/3) attribuito dai giudici alla ditta Manili. Ma le motivazioni della sentenza arriveranno solo tra 90 giorni nel frattempo il segretario afferma: “Auspichiamo che nel successivo livello di giudizio (Corte di Cassazione, ndr.), si possa ripristinare la verità che era stata ampiamente dimostrata dal giudice di primo grado e supportata da uno studio tecnico chiaro e approfondito”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La strage di Campello – conclude infine Bravi - parla ancora alla Comunità umbra, non è stata una tragica fatalità, ci sono responsabilità precise e soprattutto va respinto nettamente il tentativo di Del Papa e dei suoi legali di scaricare le responsabilità sulle vittime di quella tragedia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento