rotate-mobile
Cronaca

Perugia, traffico nel caos a Santa Lucia: il Comune sposta il centro tamponi

L'annuncio di Palazzo dei Priori: "Il centro tamponi si sposta dalla sede di Umbria Acque a piazzale Umbria Jazz"

Il Comune di Perugia annuncia lo spostamento del centro tamponi. "Fin dalle prime ore della mattino l’area limitrofa alla sede di Umbria Acque, sede adibita alla gestione dei tamponi in modalità drive trought, si è congestionata a causa dell’altro numero di tamponi prenotati dall’Usl Umbria 1", scrive Palazzo dei Priori .

Il Comune spiega che "L’assessore alla sicurezza Luca Merli insieme alla polizia locale e ai volontari del servizio di Protezione Civile del Comune di Perugia si è attivata immediatamente per individuare una nuova sede" e annuncia che "da domani il centro tamponi si sposta dalla sede di Umbria Acque a piazzale Umbria Jazz".

"L’accesso per coloro che dovranno effettuare i tamponi prenotati avverrà solo da via Meazza, ingresso antistante il PalaBarton, e attraverso un percorso guidato all’interno del parcheggio, si arriverà all’area tamponi operativa già dalle ore 8", evidenzia Palazzo dei Priori. 

Cattura-90-9  

Tamponi e traffico nel caos, l'attacco del centrosinistra 

"Lo spettacolo a cui stiamo assistendo in questi giorni è vergognoso e ingiustificabile", denunciano in una nota i Gruppi Consiliari Partito Democratico, Rete Civica Giubilei e Idee Persone Perugia, "aggravato dal fatto che si inserisce in un contesto di depotenziamento del servizio di contact tracing che non ha senso in questa fase di recrudescenza del virus. Già l'anno scorso avevamo denunciato gli stessi disagi a cui l'Amministrazione ha ritenuto erroneamente di non dare peso, a partire dall'inopportuno accentramento della postazione per tamponi drive-trough nell'unica area dell'ex parcheggio di Umbria Acque. Oggi ci troviamo in una situazione non solo uguale, ma addirittura peggiore a causa dell'inadeguatezza dei decisori politici, primi fra tutti la Regione che non ha mantenuto nessun impegno di quelli programmati, a partire dalle assunzioni del personale che a cascata mette in crisi tutti i servizi erogati".

Per il centrosinistra "Serve dunque una maggiore attenzione verso la cittadinanza tutta, a partire dai più fragili come anziani e bambini, e un ben più serio e deciso sforzo per l'ampliamento del servizio tamponi: per questo abbiamo già presentato questa mattina un ordine del giorno urgente che impegna sindaco e Ggunta affinché si aggiungano altre postazioni nel nostro territorio e si metta la parola fine a tutti questi disagi. L'alternativa è continuare a tenere ostaggio la città non del traffico, ma dell'incompetenza di una classe politica che Perugia non si merita."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, traffico nel caos a Santa Lucia: il Comune sposta il centro tamponi

PerugiaToday è in caricamento