Cronaca

Ubriaco si scaglia contro l'amico accoltellandolo al volto e al corpo: arrestato per tentato omicidio

Il fatto è avvenuto ieri sera in centro storico a Perugia. La Polizia ha resto noto le dinamiche e la comunizione dell'arresto di un peruviano

E' stato arrestato e portato a Capanne l'uomo che ha coltellato un 37enne italiano nella tarda serata di ieri in Piazza della Repubblica a Perugia. Le volanti hanno fermato un 35enne peruviano - che cercava di dileguarsi per i vicoli alla vista dei poliziotti - completamente ubriaco e con molti precedenti di Polizia per lesioni personali, rapina aggravata, minacce e atti persecutori. L'uomo riferiva agli agenti di aver avuto un litigio con un suo conoscente senza spiegare altro.

Ma in Piazza Italia, sempre la Volante rintracciava e soccorreva il secondo protagonista della lite: il 37enne italiano ferito al volto e al corpo da diverse coltellate. L'uomo ha spiegato di essere stato accoltellato da un suo conoscente a seguito di una discussione emersa per futili motivi. Viste le serie e profonde ferite riportate gli agenti hanno allertato immediatamente i sanitari del 118 i quali lo hanno trasportato all'Ospedale Santa Maria della Misericordia per le cure del caso. Il peruviano è stato arrestato per il reato di tentato omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco si scaglia contro l'amico accoltellandolo al volto e al corpo: arrestato per tentato omicidio

PerugiaToday è in caricamento