rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

"La droga è mia: serve per far festa con gli amici": ma nel garage di casa trovano mezzo chilo e tanti soldi. Arrestato 23enne

Il blitz dei Carabinieri della Stazione Fortebraccio in zona centro a Perugia. Nei guai un ragazzo, scagionato il fratello più piccolo

Il garage di famiglia utilizzato sia come magazzino dove nascondere la droga che come "negozio" per la vendita diretta di hashish. La scoperta è stata fatta dai carabiniei della Stazione di Perugia Fortebraccio che, dopo diverse segnalazioni, hanno voluto perquisire il locale - in zona centro storico - per capire il motivo di quel presunto via vai di giovani. In manette è finito un 23enne inspettabile ed ha rischiato grosso anche il fratello più piccolo - trovato nel garage nel momento del blitz - che è risultato estraneo a qualsiasi giro di droga e spaccio nonostante fosse a conoscenza della presenza dello stupefacente.

L'arrestato, una volta trovato dai carabinieri, ha confermato la presenza dell'hashish spiegando però che sarebbe servito a far festa con degli amici senza nessuna intenzione di spaccio. Ma la dichiarazione del giovane sembra vacillare di fronte  al quantitativo e alla somma dei soldi trovati e sequestrati. Ina una cassetta metallica sono saltati fuori 550 grammi di stupefacente e una scatola di plastica che conteneva ben 3.240,00 euro in contanti, suddivisi in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività illecita. Sequestrato anche un telefono che sarà oggetto di ulteriori indagini. Il 23enne è stato portato ai domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo, prevista per la giornata di lunedì prossimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La droga è mia: serve per far festa con gli amici": ma nel garage di casa trovano mezzo chilo e tanti soldi. Arrestato 23enne

PerugiaToday è in caricamento