Cronaca

Corso Garibaldi, il Borgo d’Oro in subbuglio: furti, minacce, rapine e sospetti. La rabbia dei residenti: "Qui vita impossibile"

Uno straniero in particolare, con precedenti, considerato dai cittadini un vero e proprio pericolo per tutto il vecchio quartiere

Il Borgo d’Oro in subbuglio. Furti, minacce, rapine da parte di un delinquente abituale di via del Canerino. Si tratta di un giovane nordafricano, conosciuto dai residenti e ben noto alla polizia, ma imperversa da mesi. Tra le sue prodezze, aver rubato auto, perfino la bicicletta di un ragazzo. Coltello alla gola, ha rapinato di 400 euro una persona che doveva usare quei soldi per pagare l’affitto. La cosa continua. Il soggetto prosegue le incursioni in appartamenti e auto in sosta. Il marito della nota pittrice giapponese Chigusa Kuraischi ci comunica che al figlio, ospite a casa sua, in corso Garibaldi, hanno svaligiato l’auto e portato via tutto quello che si poteva.

Dice: “Abbiamo chiamato la questura e sono intervenuti diversi poliziotti. Peraltro c’erano parecchi abitanti radunati per protestare, a causa della tensione emotiva e della stanchezza generata da questo tipo di comportamenti delinquenziali”. Ci risulta che fossero non meno di una trentina i borgaroli che urlavano di non poterne più. Il signor Fabrizio dice: “Domani chiederò un appuntamento con il Questore e poi faremo una denuncia firmata da tutti alla Procura, al questore, cercando di sensibilizzare anche il sindaco al problema che ci sta rendendo la vita impossibile”.

Quali le richieste dei residenti? Dicono “Vogliamo l'apertura della Ztl e chiediamo più controlli”. Da quando si è trasferita in corso Garibaldi la stazione dei Carabinieri Fortebraccio le cose non sono migliorate? Pare di no. O almeno non in misura sensibile. Dicono: “Siamo stanchi di sentirci ripetere che ci sono una montagna di casi, che l’organico è insufficiente. Si decidano a potenziare gli addetti e blocchino questi delinquenti”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Garibaldi, il Borgo d’Oro in subbuglio: furti, minacce, rapine e sospetti. La rabbia dei residenti: "Qui vita impossibile"

PerugiaToday è in caricamento