menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bombole del gas per cucinare, blitz della polizia in un appartamento del centro: "Situazione pericolosa"

Una situazione “altamente pericolosa”. Durante i controlli nel centro storico di Perugia, a caccia di immigrati clandestini, la polizia è entrata in un condominio dell'acropoli. Ed ecco la sorpresa: all’interno dell’appartamento di un cittadino libico di 40 anni, incensurato e regolare sul territorio, gli agenti hanno trovato due bombole di gas che lo straniero utilizzava per alimentare i fornelli della cucina. Una delle due bombole, ormai esaurita, era stipata nel locale caldaia, in attesa di essere ripristinata. Pericoloso, molto pericoloso.

Immediato l’intervento degli agenti che, data la pericolosità della situazione, hanno provveduto a far rimuovere i due contenitori di gas e imposto al padrone di casa il ripristino delle condizioni di sicurezza dell’impianto domestico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento