Cronaca

INVIATO CITTADINO Ascensori del Mercato Coperto, quante lamentele! E' una questione di temperatura...

Il nostro Sandro ha raccolto i pareri dei cittadini che usufruiscono di questo servizio di mobilità alternativa

Ascensori del Mercato Coperto. Sei mesi d’inverno, sei mesi d’inferno. La temperatura all’interno di quegli abitacoli conosce livelli da igloo e punte da forno crematorio. È opinione diffusa che sia stato un errore macroscopico quello di non dotare le due cabine di un adeguato sistema di condizionamento. Quel metallo, colpito dal sole o sferzato dalla tramontana e ferito dal ghiaccio, s’infoca o si gela. Arrecando un notevole disagio agli utenti.

L’altro ieri abbiamo visto una signora uscire dall’ascensore alle Logge dei Lanari, sbiancata in volto e col respiro corto. Basta la permanenza di una manciata di secondi per rendersi conto che quell’ambiente è decisamente disagevole. Che ci vorrebbe a installare un paio di condizionatori, magari sul tettuccio della cabina? Tutto l’impianto è stato rifatto ex novo e l’aggravio di spesa sarebbe stato ininfluente. Ad ogni buon conto, non è difficile provvedere anche adesso, in tempi brevi, per alleviare il fastidio agli utenti. I quali, peraltro, pagano prezzi da affezione per la sosta. Toccava farlo prima ma, come si dice, non è mai troppo tardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Ascensori del Mercato Coperto, quante lamentele! E' una questione di temperatura...

PerugiaToday è in caricamento