Cronaca

Centro storico, blitz dei carabinieri in un appartamento: sequestrata coca ed eroina

Dai domiciliari passa direttamente al Carcere di Capanne: fermato pusher tunisino

Era ai domiciliari ma continuava a spacciare ed avere a disposizione diverse dosi da piazzare sul mercato forse tramite dei suoi sodali. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della Stazione di Perugia Fortebraccio che si erano recati nell'alloggio di un tunisino di 41 anni per notificare un provvedimento restrittivo. Il pusher ha cercato, alla vista dei militari, di opporsi al loro ingresso e poi, non riuscendoci, ha cercato di ingerire le dosi di droga che aveva a disposizione. Ma è stato prontamente fermato. Alla fine sono stati sequestrati qualcosa come: 10 grammi di eroina, 1 grammo di cocaina e poche dosi di hashish. Trovati anche 785 euro provento di spaccio. L'arrestato si trova attualmente in carcere a Capanne. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico, blitz dei carabinieri in un appartamento: sequestrata coca ed eroina

PerugiaToday è in caricamento