Danni ad auto e vandalismo al centro di Perugia, arrestato pregiudicato: ferite lievi per un carabiniere

Nelle ultime notti, infatti, si sono verificati danneggiamenti che hanno interessato alcune vetture in sosta

Un pregiudicato straniero ha provocato delle ferite, guaribili in alcuni giorni, ad un Carabinieri durante un controllo in centro storico dopo i disordini avvenuti nelle ultime ore. Si tratta di un tunisino 21enne, in Italia senza fissa dimora, che è stato poi arrestato dai militari per il reato di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane, durante un controllo in un locale, scaturito alla richiesta di esibire i propri documenti, ha aggredito i militari, procurando a uno di loro alcune ferite ad un braccio. Nelle ultime notti, infatti, si sono verificati danneggiamenti che hanno interessato alcune vetture parcheggiate in centro storico e in particolare in Via U. Rocchi, in Via Baldeschi e in Piazza Ansidei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento