Centova, sfreccia a folle velocità a bordo di una Golf: fermato 24enne "ubriaco da record"

Sulla strada transitata di via Dottori che porta alla Multisala cinematografica un 24enne di Passignano ha bruciato letteralmente l'asfalto. Inseguito dalle Volanti si è scoperto che era ubriaco: all'etilometro è risultato 2,3 di alcol nel sangue su una soglia di tolleranza di 0,5

Oltre i 130 chilometri orari - ma non ci sono rilievi ufficiali -, completamente ubriaco, in una via come Dottori in direzione Centova che anche la sera, vista la presenza dei locali e la multisala, è sempre molto transitata. Tante infrazioni al codice della strada che le Volanti hanno contestato, poco dopo le 23,30, ad un 24enne residente a Passignano che era alla guida di Volkswagen Golf.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti sono stati costretti addirittura ad un breve inseguimento per stoppare l'auto. L'uomo ha fatto sballare anche l'etilometro:  2,36 g/l di alcol nel sangue su una soglia consentita da 0,5%. Il giovane è stato denunciato a piede libero e allo stesso è stata ritirata la patente di guida e la carta di circolazione con conseguente sequestro amministrativo del veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento