Il Censis incorona di nuovo l'Università di Perugia: è la migliore tra i grandi atenei statali

Perugia, secondo il Censis, è un'eccellenza per comunicazione, servizi digitali e internazionalizzazione, e batte Pavia e Parma

E Perugia è di nuovo in testa. Il Censis stila ancora una volta le pagelle per le università italiane. Per prima cosa, l'istituto di ricerca divide le università tra statali e non statali, e poi le raggruppa in categorie omogenee per dimensione e numero di iscritti. Il dossier ha stilato la bellezza di 40 classifiche, dove spiccano Bologna tra le mega statali, la Bocconi di Milano tra le private, Perugia tra i grandi atenei, Siena tra i medi e Camerino tra i piccoli.

Schermata 2017-07-03 alle 09.50.57-2

E veniamo all'Unipg. Prima tra i grandi atenei statali (tra i 20mila e i 40mila iscritti). Perugia, secondo il Censis, è un'eccellenza per comunicazione, servizi digitali e internazionalizzazione, e batte Pavia e Parma. Al quarto posto una nuova entrata, l'Università di Modena e Reggio Emilia.

Tra le università statali che contano oltre 40mila iscritti, invece, vince Bologna con il punteggio complessivo di 92. Siena si prende il vertice dei medi atenei (da 10 a 20mila iscritti), battendo Trento. Tra le piccole università, fino a 10mila iscritti, Camerino batte Teramo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento