Oltre 50 richiedenti asilo protestano lungo la strada da Cenerente a San Marco

Nella giornata di oggi un gruppo di richiedenti asilo - una cinquantina - ha deciso di scendere in strada per protestare contro alcuni aspetti della gestione del centro dove sono stati alloggiati: fondamentale il ruolo svolto dalla Polizia

Non si può chiamarla rivolta. Ma di protesta, seppur pacifica, decisamente sì; ed è la prima volta che accade in maniera così manifesta a Perugia. Nella giornata di oggi un gruppo di richiedenti asilo - una cinquantina - ha deciso di scendere in strada per protestare contro alcuni aspetti della gestione del centro dove sono stati alloggiati nei pressi di Cenerente. I migranti erano arrivati fino all'inizio di San Marco e avrebbero proseguito fino al centro del capoluogo.

Ma qui sono stati fermati sia dagli agenti della Polizia che dal personale addetto alla loro accoglienza con tanto di mediatori culturali al seguito. Per evitare che la protesta dei richiedenti asilo continuasse è stata aperta una trattativa per cercare di trovare una soluzione alle loro rivendicazioni, come ribadito a Perugiatoday.it direttamente dall'ufficio di gabinetto del Questore. A capo del "dialogo in strada" un funzionario della Polizia. Su alcuni aspetti materiali - non sono stati forniti ulteriori particolari - si sono trovati subito accordi, su altri punti si è deciso di prendere alcuni giorni per capire se assecondare oppure no le richieste (tra cui maggiore autonomia rispetto alle regole del centro di accoglienza, da quanto si è appreso in maniera non ufficiale).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo di migranti si è detto soddisfatto ed ha messo parola fine alla protesta. Dalla Questura è stato ribadito che si è trattato di un episodio pacifico, senza particolari tensioni ma che comunque ha destato preoccupazione tra la popolazione e gli automobilisti che si trovavano a percorrere il tratto di strada che va da Cenerente a San Marco. Il tutto è rientrato nel giro di un paio di ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento