Carabiniere cade e si rompe il ginocchio inseguendo un malvivente, citato il Comune di Perugia

L'amministrazione comunale non avrebbe provveduto alla manutenzione delle scale e all'illuminazione. Procedimento davanti al giudice di pace

Carabiniere cade e si ferisce inseguendo un malvivente, l’Avvocatura dello Stato cita davanti al giudice di pace il Comune di Perugia per danni. La notizia è riportata dal Corriere dell’Umbria.

Il carabiniere era caduto lungo la scalinata tra via Antinori e via Valentini a causa di un gradino sconnesso e si era rotto il ginocchio. La conseguenza era stata di due mesi di convalescenza e riposo dal servizio, con perdita per l’Arma quantificata dall’avvocatura dello Stato in 5.776,72 euro. Il carabiniere si era ferito inseguendo un malvivente. Secondo l’Avvocatura dello Stato il Comune di Perugia sarebbe corresponsabile nell’incidente per non aver provveduto alla manutenzione delle scale e dell’illuminazione.

Il Comune di Perugia si è affidato all’avvocato Luca Maori per contestare le accuse e affermare che le scale erano a norma, con corrimano, pendenze regolari e in buono stato di manutenzione. La caduta, inoltre, non sarebbe imputabile al Comune, ma alla condotta del militare stesso, impegnato ad inseguire un malvivente e che potrebbe essere inciampato per sua disattenzione. Da qui la richiesta al giudice di rigettare la richiesta di risarcimento del ministero, ipotizzando il concorso colposo del carabiniere, liberando il Comune da responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento