Autofficina abusiva e rifiuti speciali pericolosi, scatta il sequestro: mega multa e denuncia

Blitz dei carabinieri forestali a Castiglione del Lago

Blitz dei carabinieri forestali della stazione di Passignano sul Trasimeno. I militari hanno scoperto un'autofficina abusiva in località Marchetti, nel comune di Castiglione del Lago. I carabinieri hanno sequestrato l'officina e il deposito dei rifiuti speciali -  pericolosi e non - trovato vicino all'attività. Una discarica con carcasse autovetture, batterie al piombo, filtri olio motore esausti, blocchi motore, fusti metallici contenenti olio motore esausto e pezzi di auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo trovato nell'officina è stato denunciato per deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non e combustione illecita di rifiuti speciali non pericolosi. E non è finita qui. Sono scattati anche il sequestro dell'officina per esercizio di attività di autoriparazione in assenza di titoli abilitativi e una maxi sanzione da 5167,57 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento