Cronaca

Castiglione del Lago, 8500 litri di liquami sversati a terra: allevamento sequestrato

Colto sul fatto dai carabinieri della Forestale di Passignano sul Trasimeno

Colto sul fatto. I carabinieri della Forestale di Passignano sul Trasimeno hanno denunciato il proprietario di un allevamento di maiali a Castiglione del Lago. L'uomo è stato colto sul fatto mentre sversava a terra 8500 litri di liquami dell'allevamento, invece che smaltirli come rifiuti. 

I militari hanno sequestrato l'intero allevamento. Sigilli a 3 capannoni con dentro 2800 maiali, un impianto di compostaggio per il trattamento dei liquami e diverse attrezzature. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglione del Lago, 8500 litri di liquami sversati a terra: allevamento sequestrato

PerugiaToday è in caricamento