Cronaca Castel Ritaldi

Abbraccio fatale, derubato un 80nne: individuata la responsabile

Il colpo a Castel Ritaldi, per la presunta responsabile foglio di via per 3 anni

L'abbraccio fatale colpisce ancora. Questa volta la vittima è un 80enne di Castel Ritaldi. Alcune settimane fa, secondo quanto denunciato dall'uomo, mentre stava passeggiando, si è trovato davanti una donna che, evidentemente fingendo di conoscerlo, lo ha abbracciato. Quello che doveva essere un saluto, si è rivelato, al contrario, un furto.

Infatti, all'anziano, dopo quell'abbraccio, era sparita la catenina d'oro che portava al collo. Dopo aver sporto denuncia, i carabinieri hanno indagato per risalire alla presunta responsabile, fino a individuarla. Si tratta di una 30enne residente nel nord Italia che ora sarà obbligata a rimanere nel comune di residenza, senza la possibilità di rientrare a Castel Ritaldi per i prossimi tre anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbraccio fatale, derubato un 80nne: individuata la responsabile
PerugiaToday è in caricamento