Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Caso Suarez, sentito il presidente della Juventus Andrea Agnelli

Il numero 1 dei bianconeri a cofronto con gli inquirenti come persona informata dei fatti

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, è stato sentito in Procura a Perugia come persone informata dai fatti nell'ambito dell'inchiesta sul presunto esame combinato di Luis Suarez, il bomber uruguaiano che a settembre stava per passare alla Juventus. A darne notizia Adnkronos.

Inchiesta Suarez, la Procura di Perugia "decapita" l'Università per Stranieri: sospesi i vertici dell'ateneo

Il confronto con gli inquirenti sarebbe avvenuto alcuni giorni fa. Come noto, la Procura ha aperto un'inchiesta sull'esame di italiano sostenuto da Suarez all'Università per stranieri, i cui ex vertici sono finiti indagati, secondo l'accusa organizzato e combinato affinché la stella all'epoca dei fatti del Barcellona, potesse ottenere il certificato B1 di conoscenza della lngua propedeutico al conseguimento della cittadinanza italiana. Cittadinanza, sempre nella ricostruzione dell'accusa, indispensabile per il passaggio in bianconero che avrebbe potuto così acquistare un calciatore comunitario e non extracomunitario. 

Caso Suarez, le intercettazioni: "Guadagna 10 milioni, non possiamo bocciarlo"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Suarez, sentito il presidente della Juventus Andrea Agnelli

PerugiaToday è in caricamento