Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Caso Suarez: Olivieri torna al lavoro, revocata la sospensione per l'esame farsa del calciatore

La Procura di Perugia ha chiuso le indagini che coinvolgono i vertici dell'Università per Stranieri di Perugia

Simone Olivieri è tornato alla sua scrivania di direttore generale dell'Università per Stranieri di Perugia.

Il giudice per le indagini preliminari ha, infatti, revocato la misura cautelare della sospensione dalle funzioni pubbliche disposta nel dicembre scorso nell’ambito dell’inchiesta sull’esame di italiano del calciatore Suarez.

La decisione del giudice arriva dopo il deposito di un’istanza presentata dall’avvocato Francesco Falcinelli. Olivieri è indagato per concorso in rivelazione di segreti d'ufficio in relazione ai contenuti della prova sostenuta da Suarez e falso per la delibera con la quale venne anticipata dal 22 al 17 settembre la sessione.

Per l'indagine sull’esame farsa del giocatore Suarez, Olivieri è stato raggiunto dall'avviso di conclusione indagini insieme all'ex rettrice Giuliana Grego Bolli, alla professoressa Stefania Spina e all'avvocato Maria Cesarina Turco. Scaduti i termini per le richieste di interrogatori e deposito di documenti, la Procura potrebbe procedere a breve con la richiesta di rinvio a giudizio o di archiviazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Suarez: Olivieri torna al lavoro, revocata la sospensione per l'esame farsa del calciatore

PerugiaToday è in caricamento