Coronavirus, la preghiera delle suore di Santa Rita: "Accogli in cielo le anime dei defunti, dai la forza ai soccorritori"

“Signore, Dio nostro, ti preghiamo perché tu sia accanto a coloro che sono morti a causa del Coronavirus e alle loro famiglie"

Le suore del Monastero di Santa Rita a Cascia, guidate dalla Madre Priora Suor Maria Rosa Bernardinis si sono raccolte in preghiera chiedendo a Dio a alla Santa umbra degli Impossibili di proteggere le anime dei defunti e dare la forza ai soccorritori di salvare tante vite umane dalla pandemia di coronavirus. Ecco la bellissima e tocante preghiera delle suore di Santa Rita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IN PREGHIERA PER I DEFUNTI – “Signore, Dio nostro, ti preghiamo perché tu sia accanto a coloro che sono morti a causa del Coronavirus e alle loro famiglie, come Pastore misericordioso. La tua mano benevola Signore, abbracci le anime di tutti i tuoi figli che hanno perso la vita e doni loro il conforto che gli è stato negato nell'ora della morte, portandoli alla vita eterna. Fa’ che la tua consolazione giunga alle famiglie dei defunti che non hanno potuto assistere e salutare i loro cari e permetti loro di non sentirsi più oppressi dall’afflizione. Accogli in Cielo e benedicile con la tua infinita misericordia, anche tutte le anime di coloro che lavorando negli ospedali hanno sacrificato le loro vite per curare e salvare i numerosi malati. Allo stesso modo, Signore non far mancare la tua vicinanza alle forze dell'ordine, chiamate in questi giorni ad una grande e difficile opera per la cura e la salvaguardia di tutti noi. Fa’ Signore che a tutti questi angeli, in cielo e in terra, non manchi mai il tuo sostegno e la tua carezza misericordiosa di Padre. Affidiamo la nostra preghiera all'intercessione di Santa Rita, che ben conosce le pene dell'animo umano e per le quali è sempre celeste dispensatrice di sollievo e speranza. Amen.” 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • La Tesei firma l'ordinanza: scuola, mezzi pubblici, assembramenti centri commerciali, alcol e stop sale slot

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento