Pestato a calci e pugni: individuati i giovanissimi aggressori del 28enne

E' accaduto qualche notte fa a Cascia. La vittima ha riportato ferite giudicate guaribili in due settimane

Identificati  - grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti in zona e alle testimonianze - i due giovanissimi di nazionalità straniera che alcune notti fa avrebbero aggredito violentemente un 28enne in visita nel borgo umbro di Cascia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è chiaro cosa abbia scaturito tanta ferocia: secondo quanto ricostruito, dopo un diverbio i due si sarebbero scagliati contro il ragazzo per poi colpirlo con calci e pugni. Le indagini dei carabinieri stanno andando avanti, ma i due presunti reponsabili sarebbero già stati denunciati per lesioni. La vittima è stata medicata in ospedale. Le ferite riportate sono state giudicate guaribili in due settimane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento