rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via della Viola, 1

Casa dell'associazionismo, monta la polemica: "La sinistra vuole solo mantenere i privilegi"

Pittola (Gruppo Misto): "Vogliono tutelare chi ha beneficiato di condizioni privilegiate per anni"

Ancora sulla casa dell’associazionismo in via della Viola, a Perugia. E, ovviamente, ancora polemiche. “In merito alla modifica del regolamento per le assegnazioni di locali comunali alle associazioni, dispiace che i consiglieri di opposizione strumentalizzino in modo demagogico il lavoro di riordino che l’amministrazione sta svolgendo con senso di responsabilità e nell’interesse di tutti i cittadini di Perugia”.

Parole del consigliere comunale del Gruppo Misto, Lorena Pittola, che se la prende con Pd e Socialisti. “Nessuna caccia alle streghe”, continua Pittola. “La revisione delle regole, tra l’altro condivisa anche da parte dell’opposizione, ha proprio lo scopo di tutelare e valorizzare l’attività di quelle associazioni che svolgono un’importante funzione sociale, senza alcuno scopo di lucro e in modo del tutto trasparente. E’ bene ricordare che le precedenti amministrazioni hanno concesso ad alcune  associazioni immobili in comodato gratuito, a canoni irrisori o in alcuni casi addirittura con contratti a scadenza di fatto illimitata, senza verificare il rispetto dei regolamenti e senza considerare la richiesta di altre associazioni che stanno aspettando da anni un locale”.
 

Insomma, qualcosa, al consigliere del gruppo misto, non torna. “La sensazione emersa in Commissione – conclude Pittola – è che il centrosinistra voglia   lasciare le cose come stanno per continuare a tutelare gli interessi di chi per anni ha   beneficiato di condizioni privilegiate. E’ evidente che il principio di trasparenza non è  condiviso da tutti i consiglieri di questo Comune e che quello di uguaglianza sia, per una   parte dell’opposizione, solo una bandiera da far sventolare in base alle convenienze”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa dell'associazionismo, monta la polemica: "La sinistra vuole solo mantenere i privilegi"

PerugiaToday è in caricamento