menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia ha il suo nuovo Questore: dopo D'Angelo arriva da Messina Gugliotta

Si è insediato oggi, 7 gennaio, il nuovo questore di Perugia, Carmelo Gugliotta, che va così a sostituire Nicolò D'Angelo. Dopo aver reso onore ai caduti, l'incontro con la presidente dell'Umbria Catiuscia Marini

Si è insediato questa mattina, 7 gennaio, il nuovo questore di Perugia, Carmelo Gugliotta, che va così a sostituire Nicolò D’Angelo. Un uomo dalla lunga esperienza, prima vice questore vicario a Messina dal 15 luglio 2002 al 30 settembre 2005, poi questore della provincia di Matera dal 15 settembre 2006 al 30 giugno 2010 e infine, prima di approdare a Perugia, questore a Messina dal primo luglio 2010 al 6 gennaio 2014.

Prima di incontrare la Presidente dell’Umbria, Catiuscia Marini, Gugliotta ha reso i tradizionali onori al monumento che ricorda i caduti della polizia di Stato, incontrando poi i funzionari della stessa Questura.

Sempre nella mattinata di oggi è stato ricevuto a Palazzo Donini dalla governatrice che gli ha rivolto “il più sincero saluto – come si legge i una nota della Regione - di benvenuto e ha ribadito gli eccellenti rapporti di collaborazione tra l''amministrazione regionale e gli organi di polizia, chiamati ad un delicato e importante compito: quello della tutela della sicurezza dei cittadini e del territorio".

AGGIORNAMENTO ore 13.50

Dopo l’incontro con la Marini, il nuovo questore ha incontrato il Sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali, con il quale si è subito confrontato sui temi più importanti che riguardano la sicurezza della città. Il primo cittadino ha chiesto a Gugliotta di continuare con la strada intrapresa in questa ultimi anni e di mantenere viva la collaborazione con le Istituzioni, assicurando che il Comune continuerà a fare la sua parte.

Boccali ha infine chiesto un controllo serrato sul territorio e la prevenzione di quei reati che destano particolare allarmismo tra la popolazione, come il traffico di stupefacenti e lo sfruttamento di esseri umani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento