menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremotati, gli sfollati hanno bisogno di aiuto: ecco cosa serve in questa fase di emergenza

Le richieste arrivano da Magione - dove alloggiano 250 cittadini della Valnerina - e dai centri accoglienza di Preci e Norcia

I primi aiuti sono stati già forniti, ma per gli sfollati del terremoto c'è bisogno di tutto dopo il crollo della abitazioni e l'impossibilità di recuperare a breve la propria "roba" nella zona rossa della Valnerina. Ecco dunque che da Magione, tramite Caritas e Comune, arrivano richieste per gli oltre 250 ospiti umbri degli alberghi locali arrivati da 48 ore dall'epicentro del sisma del 30 ottobre. 

Mancano al momento soprattutto pigiami, magliette intime, ciabatte, da consegnare nuovi; più il necessario per l’igiene personale quali rasoi e crema da barba. Mentre da Preci e da Norcia si chiedono vestiti, biancheria intima, prodotti per l'igiene personale che possono essere donati direttamente alla caritas o protezione civile del proprio comune. Si stanno cercando anche roulotte e camper per far dormire lavoratori e proprietari delle aziende agricole terremotate (ben 50 quelle disastrate dal sisma del 30 ottobre scorso)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento