menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma sfiorato, prima si cuce la bocca e poi tenta il suicidio

L'episodio si è verificato nel carcere di Sabbiona (Terni). L'uomo ha tentato di togliersi la vita dopo che le sue richieste non erano state ascoltate

Ennesimo dramma sfiorato nel carcere di Sabbiona (Terni). Un detenuto, dopo aver avuto dei battibecchi con i propri compagni di cella, ha prima deciso di cucirsi la bocca, e poi di tentare il suicidio. L'uomo, originario del Brasile, è stato salvato in extremis dalla polizia penitenziaria del carcere. A rendere nota la notizia, tramite nota stampa, il Sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento