Cronaca

Ancora violenza nel carcere di Capanne, agente aggredito da un detenuto

La denuncia del sindacato di polizia: "Poteva finire in tragedia"

Ancora violenza in carcere e un altro agente aggredito: “Nella mattinata - denuncia il Sappe, il sindacato autonomo di polizia penitenziaria - , al Reparto isolamento del carcere Capanne di Perugia, un detenuto magrebino, ristretto in quel reparto per motivi disciplinari, ha in escandescenze contro i poliziotti". E quando un agente della sezione si è avvicinato allo spioncino, "il detenuto gli ha sferrato un pugno in faccia. L’altro poliziotto, che non si aspettava questa reazione, è indietreggiato ed è stato pronto a chiudere la porta della cella. Possiamo immaginare cosa sarebbe potuto accadere se il detenuto avesse avuto una lametta in mezzo al pugno”, denuncia Fabrizio Bonino, segretario nazionale per l’Umbria del Sappe. 


Donato Capece, segretario generale del Sappe, esprime “la solidarietà del sindacato al collega aggredito” e denuncia "il clima che si vive nelle carceri del Paese": “La situazione all’interno penitenziaria si è notevolmente aggravata rispetto al 2017. I numeri riferiti agli eventi critici avvenuti tra le sbarre delle carceri italiane nell’intero anno 2018 sono inquietanti: 10.423 atti di autolesionismo (rispetto a quelli dell’anno 2017, già numerosi: 9.510), 1.198 tentati suicidi sventato in tempo dalle donne e dagli uomini della Polizia Penitenziaria (nel 2017 furono 1.135), 7.784 colluttazioni (che erano state 7.446 l’anno prima). Alto anche il numero dei ferimenti, 1.159 ferimenti, e dei tentati omicidi in carcere, che nel 2018 sono stati 5 e nel 2017 furono 2. La cosa grave è che questi numeri si sono concretizzati proprio quando sempre più carceri hanno introdotto la vigilanza dinamica ed il regime penitenziario ‘aperto’, ossia con i detenuti più ore al giorno liberi di girare per le Sezioni detentive con controlli sporadici ed occasionali della Polizia Penitenziaria”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora violenza nel carcere di Capanne, agente aggredito da un detenuto

PerugiaToday è in caricamento