menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Norcia, ruba il cellulare alla commessa e scappa: fermata e denunciata

Incastrata dai clienti e dalla videosorveglianza del negozio. All'arrivo dei carabinieri ha tentato di disfarsi della refurtiva buttando il telefono in un cassonetto

Controlli capillari e senza sosta da parte dei carabinieri di Spoleto. Un centinaio di persone fermate e identificate, tra cui diversi soggetti con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, e circa 60 veicoli multati per violazioni al Codice della Strada. E ancora. Tre giovani di origine straniera con precedenti per furto segnalati per la misura di prevenzione del “divieto di ritorno nel comune di Norcia” poiché si aggiravano con atteggiamento furtivo nei pressi di abitazioni e non riuscivano a fornire giustificazioni.

A Castel Ritaldi , invece, i militari hanno denunciato in stato di libertà un cittadino italiano per furto di circa 1000 litri di gasolio, che avrebbe sottratto da una rimessa agricola del posto.

I militari della Tenenza di Norcia, sempre nell’ambito dei servizi predisposti nel fine settimana, hanno denunciato in località Borgo Cerreto una donna per furto aggravato. La donna aveva sottratto il cellullare alla commessa di un negozio, ma è stata incastrata dalle testimonianze dei clienti. Ha anche tentato di disfarsi della refurtiva gettando il cellulare all’interno di un cassonetto dei rifiuti. I carabinieri l’hanno immediatamente fermata e in seguito, grazie alle immagini della videosorveglianza, hanno potuto ricostruire il fatto e, recuperato l’oggetto del furto, lo hanno restituito alla legittima proprietaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento