Altro che cinghiale, è ragù di cervo: denunciati due furbetti

Dalle analisi di laboratorio i Nas di Perugia hanno riscontrato una non conformità in quanto il sugo conteneva ragù di cervo, non riportato in etichetta

l Nas di Perugia, nell’ambito di alcuni controlli nel campo delle conserve alimentari, ha denunciato due persone all’Autorità Giudiziaria. Il provvedimento è scaturito a seguito di pregresse attività ispettive condotte in due esercizi commerciali, durante le quali i Carabinieri prelevarono dei campioni di ragù di carne di cinghiale.  Dagli accertamenti eseguiti tramite analisi di laboratorio è stata così riscontrata una non conformità in quanto il sugo conteneva la carne di cervo europeo, non dichiarata in etichetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento